COLTIVIAMO LA MEMORIA

 

“Coltivare la Memoria è ancora oggi un vaccino prezioso contro l’indifferenza e ci aiuta, in un mondo così pieno di ingiustizie e sofferenze, a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare.” (Liliana Segre)

Oggi, 27 gennaio, vogliamo ricordare la Giornata della Memoria col nostro progetto Crocus

Come scuola partecipiamo da molti anni al “Progetto Crocus” dell’associazione irlandese Heti che si propone di tenere vivo il ricordo di tutti i bambini morti nella Shoah. Il crocus giallo non è che il simbolo delle giovani vite spezzate durante il periodo della Shoah. 

Conoscere la storia e gli errori significa non ripetere gli stessi errori del passato, ma allo stesso tempo mantenere vivo il ricordo di ciò che è stato.

Dopo l’inverno arriva la primavera e con essa inizia a rinascere anche la natura e sbocciano i primi fiori, tra cui i bulbi dei crocus. 

Con questo spirito di attesa e di speranza ogni studente della classe 1^ viola ha piantato il proprio bulbo con lo spirito di coltivarne la memoria. 



 

 

 

 

 

 

Classe 1^ viola, prof.ssa M. Marzarotto 

Nessun commento:

Posta un commento