Una ex alunna premiata a Torino

Una scrittrice scledense si è fatta notare in un prestigioso evento letterario nazionale. Lunedì 13 maggio al Salone Internazionale del Libro di Torino è stata premiata Wafa El Antari, autrice di origine marocchina residente a Schio che ha conquistato il secondo premio al XIV concorso letterario nazionale “Lingua Madre”, dedicato alle donne straniere residenti in Italia con il racconto "Tra le mani di un nome". Il concorso è un progetto permanente della Regione Piemonte e del Salone Internazionale del Libro di Torino, in collaborazione con il “Centro per il Libro e la Lettura”. Il premio a Wafa El Antari è stato consegnato alla presenza delle autorità invitate, tra cui l'assessore alla cultura e vice sindaco Roberto Polga in rappresentanza della Città di Schio

Nessun commento:

Posta un commento