23 maggio per la Legalità

Qualche anno fa c'eravamo anche noi sulla nave della legalità e nell'Ucciardone a ricordare il sacrificio di Giovanni Falcone e a parlare di legalità. Oggi sono sbarcati mille studenti...


Quando le lancette dell'orologio segnano le 17,58 - ora della strage di Capaci - gli studenti, i cittadini e i rappresentanti del mondo delle istituzioni (cinquemila, secondo la questura) sono arrivati da poco sotto l'albero di via Notarbartolo intitolato a Falcone. E scatta il minuto di silenzio in ricordo del magistrato ucciso 26 anni fa. “Giovanni e Paolo”, hanno urlato poco prima in coro gli oltre tremila studenti, scout e cittadini che da via D’Amelio si sono messi in cammino nell'anniversario della strage di Capaci. Ad aprire il corteo lo striscione “Insieme per non dimenticare”, dietro tanti palloncini tricolori...

da Repubblica

Nessun commento:

Posta un commento