Il Consiglio Comunale di Ragazzi

Il CCR o Consiglio Comunale dei Ragazzi è un’iniziativa proposta dal Comune di Schio di Partecipazione attiva  rivolta ai ragazzi delle medie, i quali daranno un vero e proprio contributo alla città.
Il consiglio è composto da circa 30 ragazzi di 1° e 2° media provenienti dai 3 Istituti comprensivi di Schio e dall’ anno prossimo ci saranno anche un Sindaco, degli assessori e una vera e propria Giunta.


Vedi foto cartelloni che sono in questi giorni esposti in atrio del nostro Istituto, opera del gruppo di lavoro di quest'anno.


-2 Con chi ci incontriamo?
Noi ragazzi del CCR ci incontriamo con Chiara e Cristian, due educatori, che ci aiutano ad affrontare i temi legati alla “democrazia” alla “partecipazione” e alla “cittadinanza”. Abbiamo incontrato il Sindaco e gli assessori e alcuni dipendenti comunali con i quali abbiamo visitato alcuni luoghi del Comune.
Lavoreremo sulle regole del consiglio e su alcune iniziative da inserire nei prossimi programmi elettorali.

-4 Cosa abbiamo fatto?
Durante il percorso di quest’anno abbiamo lavorato non solo per mettere le basi per il primo vero e proprio Consiglio Comunale dei Ragazzi ma abbiamo anche riflettuto su cosa vuol dire essere cittadini. Abbiamo messo in luce alcuni problemi della città, limite e risorse del nostro territorio e abbiamo avuto l’opportunità di porre delle domande agli assessori.

-5 Quando ci incontriamo?
Noi del CCR ci incontriamo di venerdì ogni tre settimane in una stanza dedicata nel Comune. Siamo 12 ragazzi del Tessitore, 12 del Fusinato e 8 del Battistella.

-6 In quali ambiti opera il CCR?
Il CCR opera nei seguenti settori: Politiche giovanili, Sociale, Sport, Ambiente, Urbanistica e tempo libero.
-7 Il CCR ha la possibilità di riferire problemi agli assessori di riferimento?
Si il CCR potrà portare alcuni problemi sostenuti dai ragazzi alla Giunta o semplicemente all’ assessore di riferimento e potrà avere un funzione consultiva e propositiva.

L’anno scolastico sta per terminare ma ricordate che da settembre si riparte con il nuovo primo Consiglio Comunale dei Ragazzi  

Filippo Casolari                                                                                          

Nessun commento:

Posta un commento