Open Day

Vi aspettiamo all'Open Day
Sabato 13 gennaio 2018
a partire dalle ore 15.00

Open Day 18 ElenaC

Fatto da Elena Canova


Fatto da Maria Grazia e Camilla

Progetto Crocus


Il Progetto Crocus è destinato a studenti dagli undici ai diciotto anni ed è ora un’attività costante cui ogni anno partecipano sempre più scuole da tutto il mondo.
Il Progetto Crocus è un modo tangibile di introdurre i ragazzi all’argomento dell’Olocausto e aumentare la consapevolezza dei pericoli della discriminazione, dei pregiudizi e dell’intolleranza.

La partecipazione dei bambini nel piantare i bulbi e osservare la crescita dei fiori incoraggia un apprendimento continuo dell’importanza della tolleranza e del rispetto.
La Fondazione Irlandese per l'Insegnamento sull'Olocausto fornisce ad ogni scuola i bulbi di crocus gialli da piantare in autunno in memoria del milione e mezzo di bambini ebrei che perirono a causa dell'Olocausto e le migliaia di altri bambini che furono vittime delle atrocità naziste.

I fiori gialli ricordano la stella gialla di Davide che gli ebrei furono costretti a cucire sui propri abiti durante il dominio nazista. Il crocus fiorisce alla fine di gennaio o all’inizio di febbraio, intorno alla data della Giornata mondiale in memoria delle vittime dell’Olocausto (27 gennaio). Quando qualcuno ammira i fiori, i bambini possono spiegare che cosa rappresentano.

Il Crocus Club Online è un forum online protetto, dove le scuole che partecipano al Progetto Crocus possono condividere le loro esperienze del progetto e fare nuove amicizie nel proprio paese e all’estero. Il forum è amministrato dal Fondo e ci sono sezioni separate per insegnanti e studenti. Ci auguriamo che insegnanti e studenti diventino membri attivi del Crocus Club online: www.hetireland.org/crocus/

Concerto di Natale


Ringraziamo tutti per la buona riuscita della festa!


Ringraziamo anche per la partecipazione al progetto di solidarietà!


Buone feste di natale e felice riposo dalla scuola.

Buone feste ragazzi e genitori da parte di Filippo Casolari.
Mi raccomando riposatevi e scrivete un commento se volete per informarci dei vostri regali.